Aparthotel Suite D’Autore di Piazza Armerina

  • -

Aparthotel Suite D’Autore di Piazza Armerina

Category : VirtualTour

(Cliccare sull’immagine per visionare il Virtual Tour)

La vision dell’aparthotel Suite d’Autore di Piazza Armerina è la creazione di luoghi e ambientazioni attraverso oggetti, colori e artefatti comunicativi che per quanto icone dell’immaginario collettivo di molti, non sempre risultano fruibili da tutti. Luoghi senza spazio né tempo, tra realtà e fantasia, caratterizzati dal concetto di “Opera d’Arte totale”, il Gesamtkunstwerk di matrice ottocentesca, dove ogni singola parte è progettata in rapporto armonico col tutto per creare suggestioni straordinarie.
Oltre a svolgere la sua naturale funzione ricettiva, Suite d’Autore assurge sia ad un ruolo didattico culturale, offrendo una chiave di lettura dei momenti salienti della storia del design e delle tendenze contemporanee, sia di galleria per la promozione di giovani artisti e designer e di vere e proprie opere d’arte.
Suite d’Autore è un art-design hotel: un albergo con opere d’arte e design. Gli ambienti in Suite sono eterogenei e di gran fascino: dalle creazioni pittoriche di Beppe Madaudo agli oggetti seriali di Philippe Stack. La scelta di questi dipende naturalmente dal gusto di chi lo ha progettato: gli art director e il proprietario, che per l’occasione si è (ri-)creato imprenditore-progettista-gallerista.

A differenza dei “comuni” (art-)design hotel sparsi in giro per il mondo, Suite d’Autore offre, se così si può dire, il valore aggiunto d’organizzare il suo contenuto artistico attraverso una serie di temi che ripercorrono idealmente la storia del design dall’inizio del Novecento fino ai nostri giorni: Geometria nelle avanguardie, Leggerezza nel Movimento moderno, Magia e Ironia del design italiano, Stravaganza tra Pop e ipermerce, Fluidità “trasversale”. Ogni singola opera è stata oculatamente progettata – e scelta – per comunicare un determinato periodo o movimento o tendenza o approccio progettuale… Di conseguenza, tali opere (sculture, fotografie, quadri, oggetti d’uso, ecc.) possono essere intese come artefatti comunicativi che esprimono il tema contribuendo alla definizione di un ambiente armonicamente integrato.